1. Non è un dubbio tendenzioso o comunistoide: il fatto è che l’obiettivo del governo Monti non è certo cambiato nei cento giorni appena scaduti, e resta, questo obiettivo, quello di restituire un Paese che sia commisurato al gradimento del mercato e delle comunità internazionali. Peccato – l’ho scritto altre volte – che al mercato e alle comunità internazionali non importi nulla dell’intrinseca risoluzione dei nostri problemi storici o acquisiti: non dell’aumentata disuguaglianza sociale, delle nuove sacche di povertà, della disoccupazione o del diminuito potere d’acquisto. Importa solo, a costoro, del pareggio di bilancio, dell’appeal mercatista e, diversamente per ciascun leader straniero, della risoluzione di propri problemi interni.
    Uno, due, massimo tre di questi giorni | Filippo Facci

    2 years ago  /  1 note  /  Source: ilpost.it

    1. sbarrax posted this